Come possiamo
crescere insieme?

Un Modello di Governance efficace ed efficiente deve essere pronto a recepire gli obblighi normativi e gli standard volontari per garantire il funzionamento dell’Organizzazione interna e i processi produttivi.

Il D. Lgs. 231/2001, “Disciplina della Responsabilità Amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, ha introdotto per la prima volta in Italia la responsabilità in sede penale degli Enti per alcuni reati commessi nell’interesse o a vantaggio degli stessi, sia da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell’Ente o di una sua organizzazione dotata di autonomia finanziaria o funzionale, sia da persone sottoposte alla direzione o alla vigilanza dei soggetti apicali. Tale responsabilità si aggiunge a quella della persona fisica che ha materialmente commesso il reato.

L’adozione e l’efficace attuazione da parte delle Aziende di un Modello Organizzativo Gestionale idoneo a prevenire i reati previsti dal D. Lgs. 231 basato su un Risk Assessment accurato, può annullare o ridurre le conseguenze derivanti dalle condotte illecite che potrebbero causare alle Aziende sanzioni pecuniarie o interdittive delle loro attività. Tale Modello si può integrare con i principali Sistemi Gestionali e consente all’Azienda il Controllo e la Prevenzione dei Reati Presupposto indicati dal D. Lgs. 231.