9001:2008: indispensabili controlli sulle attività in outsourcing

Gesta Papers n. 36 del 3 Agosto 2010

Tempo di lettura di questo GP: 2 minuti.

9001:2008: indispensabili controlli sulle attività in outsourcing

di Irene Semplici 

La nuova versione 2008 della Norma ISO 9001 mette in evidenza con maggiore enfasi, rispetto all’edizione precedente, l’importanza del controllo e monitoraggio delle attività in outsourcing che influiscono sui requisiti finali del prodotto/servizio fornito e sulla qualità percepita dal cliente.

E’ infatti da intendersi obbligatorio gestire l’outsourcing in maniera pianificata per tutti quei processi che hanno influenza sui requisiti finali del prodotto / servizio, comprendendo anche quelli più tipicamente gestionali di controllo, analisi e miglioramento.

***

La Norma ISO 9001:2008 con il termine “outsourcing” identifica la situazione nella quale uno o più processi necessari all’erogazione di un determinato servizio, e rientranti nel sistema di gestione per la qualità aziendale, sono affidati ad un’organizzazione esterna che provvede alla loro realizzazione. In quest’ottica possono essere considerate attività esternalizzate anche i processi di controllo di gestione, di analisi, di misurazione e di miglioramento se affidate ad una terza parte.

La Norma ribadisce, quindi, come sia obbligatorio gestire in maniera pianificata le attività in outsourcing che impattano sui requisiti dei prodotti e servizi, anche se riguardano processi di tipo gestionale, e che bisogna esercitare un controllo adeguato sull’organizzazione a cui si affidano le attività, esattamente come se l’attività fosse realizzata internamente.

Dal punto di vista pratico la Norma ISO 9001:2008 guida le aziende verso un processo di outsourcing pianificato, verificato e monitorato attraverso le seguenti fasi:

  1. identificazione dei processi in outsourcing;
  2. valutazione dell’impatto delle singole attività in outsourcing sulla conformità del prodotto/servizio erogato; la valutazione dovrebbe essere eseguita in base ad uno o più criteri a seconda della tipologia di attività, ma sempre in riferimento a metodologie documentate in specifiche procedure per evitare che il giudizio sui processi in outsourcing sia fortemente influenzato dalle conoscenze, spesso parziali, che l’azienda ha sulle attività esternalizzate;
  3. pianificazione degli interventi di controllo; ad ogni classificazione dei processi in outsourcing, in funzione della valutazione della loro importanza rispetto alla qualità erogata, corrispondono precise attività di controllo per garantire il rispetto di tutti i requisiti. 

È evidente che, poiché la responsabilità della qualità del servizio erogato / prodotto fornito (come capacità di soddisfacimento di requisiti del Cliente e cogenti) appartiene comunque al committente, l’azienda medesima deve assicurare che i processi affidati in outsourcing siano tendenzialmente soggetti allo stesso grado di controllo applicabile ai propri processi interni per assicurarne la conformità ai requisiti della Norma UNI EN ISO 9001.

Assicurare di tenere sotto controllo i processi affidati all’esterno, infatti, non solleva l’organizzazione dalla responsabilità della conformità a tutti i requisiti, sia del cliente sia cogenti.

In conclusione ciò comporta:

  1. una gestione pianificata dei processi in outsourcing (cosa che diviene, pertanto, un obbligo per tutti quei processi che influiscono sui requisiti finali del prodotto e sulla qualità percepita dal cliente);
  2. La conduzione di audit di seconda parte (ovvero quelle condotte presso i fornitori di beni, lavorazioni e servizi) quando al bene, servizio o prodotto non possano essere applicati i controlli in ingresso previsti dal processo di approvvigionamento;
  3. l’associazione ad ogni processo, quando possibile, di un indicatore di performance.

Gesta Sas di Renato Goretta & C. è a disposizione per ogni chiarimento in merito.

Gesta ha il piacere di annunciare a tutti i clienti Sicurezza (e non)  che sabato 31 Luglio alle ore 19:23 Norma ha dato alla luce la piccola Greta! Mamma e bimba stanno benissimo.

9001:2008: indispensabili controlli sulle attività in outsourcing
Greta Domenica 1 Agosto ore 14:15

 

X